Semipermanente

Lo Smalto Semipermanente

Cos’è il Semipermanente?

 
Lo Smalto Semipermanente può essere considerato una via di mezzo tra la Ricostruzione in Gel, sicuramente un po’ più impegnativa, e il comune smalto che si applica solitamente dopo la Manicure, per questa ragione viene chiamato anche smalto gel, seppure non sia la terminologia corretta, perchè si crea confusione con il Gel Unghie utilizzato per la ricostruzione vera e propria.
 

È adatto per me?

Il Semipermanente è un’ottima soluzione ed è indicato: 
 
 
  • A chi ha unghie non rosicchiate e non alterate da onicofagia

 

  • A chi non vuol ricorrere a una vera e propria ricostruzione unghie, ma desidera comunque avere le mani sempre in ordine senza doverci pensare di continuo

 

  • A chi desidera cambiare spesso colore o decorazioni senza dover ogni volta ritoccare la Ricostruzione in gel

 

  • A chi non vuole ricorrere all’uso di lime o frese per rimuovere lo smalto dal momento che si può facilmente rimuovere con un semplice impacco dell’apposito solvente

 

  • A chi ha poco tempo da dedicare alla manicure e cerca una soluzione duratura, ma non troppo invasiva.

Mi mangio le unghie, è un problema?

Si, purtroppo la resa estetica del semipermanente è molto simile a quella dello smalto classico che applichiamo dopo la manicure, quindi se le unghie sono molto corte o hanno un  forma irregolare e danneggiata la resa estetica non sarà mai delle migliore, oltre naturalmente a non permettere la giusta aderenza aumentando decisamente la possibilità che il tuo semipermanente si rovini o stacchi prima del previsto.
 
In questi casi è molto meglio optare per una Ricostruzione Unghie, che permette anche alle unghie sottostanti di crescere e guarire nel frattempo,

Come funziona e quanto tempo richiede?

L’applicazione dello Smalto Semipermanente è molto semplice e solitamente richiede, a seconda dei casi, dai 40 ai 60 minuti (Salvo naturalmente il tempo necessario nel caso si desiderino Nail Art o decorazioni particolari)
 
Si inizia con una manicure a secco (è sconsigliato immergere le mani in acqua prima dell’applicazione onde evitare possibili residui di umidità o che l’unghia assorba acqua facendo poi perdere aderenza allo smalto), durante la quale vengono trattate le cuticole e la forma dell’unghia.
 
Fatto questo si procede applicando gli strati di prodotto necessari e, dopo aver scelto il colore e le eventuali decorazioni, ci si affida alle mani esperte dell’Onicotecnica che ultimerà il lavoro

Quanto dura il Semipermanente?

Lo Smalto Semipermanente è nato per durare 2-3 settimane, ma può capitare che si arrivi anche a 4 o più se la crescita dell’unghia è particolarmente lenta
 
Solitamente il ritocco viene eseguito dopo 2-3 settimane quando ormai la ricrescita dell’unghia diventa evidente, ma il periodo può cambiare in base a diversi fattori, ad esempio nelle stagioni più calde, come spesso si può notare, tutti i nostri annessi cutanei, come anche peli e capelli, tendono a rigenerarsi e crescere molto più rapidamente accorciando quindi il tempo necessario tra un ritocco e il successivo.
 

Prenota ora il tuo appuntamento

Lo staff del Nails Bar – EpilForLife di Cernusco sul Naviglio è lieto di offrirti le nostre migliori proposte nei seguenti orari:

  • Lun-Ven: 9:00 - 21:00
  • Sabato: 9:00 - 19:30
  • Domenica: 13:30 - 19:30